Tag

, , , ,

543311_3816385538430_1981199083_n

Oggi l’aria è strana, c’è elettricità e il vento sferza forte… virile…se si quieta è solo per riprendere fiato e spazzar via la pioggia con cui si rincorre da stamattina. Mi piace il vento… ho la sensazione mi parli… mi porti messaggi…

Ho bisogno di qualcosa di stupido stasera che sopperisca a qualcosa che, forse, manca… ho bisogno di musica…delle carezze della musica. Scelgo una canzone che parla del vento, di un bravissimo (a mio avviso) cantautore, ingiustamente relegato ai margini del mondo discografico… ma tant’è… pazienza.

Io nel vento partirei
A cavallo di un’idea
E con me ti porterei
Cavalcando la marea
Dove i pesci hanno le ali e il cielo è
Un immenso mare d’aria che
Si gonfierà di nuvole
E un tempo un po’ ribelle
Ci bagnerà la pelle
Di dolcissime gocce di pioggia…

E di vento, e di vento
E divento io
Una bianca nuda roccia
Poi una goccia anch’io
Come il vento in un momento
Sto cambiando dentro me
Ma se vuoi io divento come te

E col vento arriverei
Dietro lascerei la scia
Spettinando la città
Spalancandomi la via
Per lanciarmi a precipizio fino a te
E darti spazio dentro me
Senza giudizio altrui perché
Niente di più mi tocca
Baciarti sulla bocca
E sentirmi sgomento di pioggia…

E di vento e di vento
E diventerò
Tutto quello che sono dentro
Io lo esternerò
Ma di vento (ma di vento)
Al momento (che tormento)
Ce n’è tanto (ce n’è)
Contro noi
Mi dispiace se non è tutto come vuoi…

Ma se divento un angelo sai cosa ti dico?
Ti dico che è bellissima questa pioggia nei capelli
E son tante pozzanghere le lacrime del mondo
Tu non piangere stanotte altrimenti andiamo a fondo

Io divento di vento in un attimo sai…
Tu diventi di vento mi raggiungerai…

E ti porterò vedrai
Dove non sei stata mai
Dove i pesci hanno le ali e iI cielo è
Un immenso mare d’aria che
Spazzando via le nuvole
Si asciugherà di stelle
Lasciando sulla pelle
Due dolcissime gocce di pioggia
…e di vento

 

 

 

Annunci